Settimana Santa 2014

Settimana Santa 2014

Messaggio del parroco

Sono giunti i giorni santi della celebrazione dei misteri della passione, morte e risurrezione di Gesù Cristo. Fissiamo lo sguardo in Cristo crocifisso, contempliamo quell’uomo apparentemente fallito, umiliato, deriso e isprezzato, pieno di dolori, di angoscia, di solitudine. Scopriamo in Lui i nostri dolori, i nostri fallimenti. Riflettiamo come si è ridotto il Figlio Unigenito di Dio per mostrarci quanto sia grande il mistero dell’iniquità degli uomini, è quanto più grande il mistero della misericordia infinita del Padre, del suo amore per tutti gli uomini. Nel volto deturpato di Gesù possiamo toccare tutta la grandezza del suo Cuore umano e divino dove è nascosto l’amore infinito del Padre. Non dimenticare che Colui che ha sofferto tutto ciò per me è vivo, risorto e abita con noi.

Posso mostrargli in questi giorni la mia riconoscenza partecipando alle celebrazioni del Triduo Pasquale, facendo una buona confessione, pregando più intensamente e chiedendo a Gesù di non lasciarmi mai.

Possa ognuno di noi essere illuminato dai raggi bianchi e rossi che sgorgano dal Cuore misericordioso di Gesù e diventino il ponte e la strada per entrarne nel profondo e affidarci pienamente a Lui.

A tutti tanti auguri di Buona Pasqua.

Don Roberto Visier, Amministratore parrocchiale

Sindone - Indagine su un mistero
Visita Pastorale di Papa Giovanni Paolo II

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://sannicolaostia.it/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.